Rassegna stampa

Al Carroponte Cantina dell’Anno 2019

Nella prestigiosa cornice del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino a Firenze ci è stato conferito oggi il premio Kettmeir per la Cantina dell’Anno 2019 della Guida I Ristoranti d’Italia de L’Espresso.

Siamo incredibilmente emozionati per questa inaspettata sorpresa. Ricevere questo ambito premio dopo soli quattro anni di attività ci riempie di gioia e di nuove energie. E’ un grande stimolo per guardare al futuro ancora con più passione di quella che ci ha guidati fino a qui” afferma Oscar Mazzoleni, patron ed anima del locale, insieme alla partner Silvia Mazzoni, che da sempre crede nel progetto di Al Carroponte.

Nel 2019 saremo gli unici rappresentanti bergamaschi tra i premiati dalla guida de L’Espresso, oltre ad essere il primo esercizio orobico a potersi fregiare del titolo Cantina dell’Anno. “Questo dimostra che siamo sulla strada giusta” commenta Mazzoleni. “La nostra mission è da sempre quella di diffondere la cultura del vino. Lavoriamo sodo per selezionare le novità e i grandi classici, in modo tale da offrire ai nostri clienti una panoramica sul mondo del vino e una visione differente dai luoghi comuni”

La carta dei vini è ormai ricchissima. Conta, ad oggi, oltre 1400 etichette provenienti da tutto il mondo  e permette alla clientela di trovare sempre il vino perfetto per l’occasione. Che sia un’aperitivo, un pranzo oppure una cena importante la scelta è assicurata, anche grazie alla disponibilità di assaggiare tutte le etichette alla mescita.

Oscar e Silvia  ringraziano di cuore il team di Al Carroponte. “Questo premio è di tutto il nostro staff. Senza un team appassionato e determinato a dare il meglio ogni giorno per rendere felice il cliente, non saremmo mai riusciti ad ottenere questo riconoscimento”.

 

Al Carroponte

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi