Rassegna stampa

Italia a tavola parla di noi!

Grazie di cuore ad Alberto Santini per l’articolo dedicato alla serata degustazione con gli champagne Boizel.

Vi lasciamo qualche stralcio dell’articolo. Se volete leggerlo tutto cliccate qui.

“Pensando al mondo del vino e volendone indicare il migliore in assoluto, per qualità e gusto, chiunque di primo acchito, un po’ per antonomasia, un po’ per esperienza personale, direbbe lo Champagne. Sono queste, e solo queste nella visione comune e forse un po’ stereotipata, le bollicine emblema della festa, dell’allegria e della giovialità riconosciute in ogni angolo della terra: lo Champagne è sinonimo di eleganza, lusso, sensualità, sontuosità, raffinatezza, ma anche di antiche tradizioni, storia, personaggi famosi e soprattutto di grandi vini. La regione della Champagne, situata nel nord-est della Francia, da cui il famoso nettare prende il nome, conta circa 300 produttori degni di nomea che, dati alla mano “anno domini” 2015, esportano nel mondo qualcosa come 160 milioni di bottiglie l’anno.

Mai come in questo caso, un vino si identifica perfettamente con il territorio creando una simbiosi unica che, unita alla sapiente mano dell’uomo, dà vita al famoso Terroir, termine molto caro ai Vigneron d’Oltralpe. Sapiente assemblaggio di Chardonnay, Pinot nero e Pinot meunier, lo Champagne è un vino che tutti conoscono ma che non tutti possono permettersi. Tuttavia, a differenza di qualche anno fa, oggi è alla portata di molti, essendo aumentato negli ultimi decenni il numero di produttori ed anche i canali di distribuzione, che hanno di fatto ridotto il costo della singola bottiglia al dettaglio. È inoltre aumentata la possibilità di poter degustare queste famose bottiglie, grazie a serate o eventi che permettono a tutti (o quasi) di godere di buon vino abbinato a buon cibo. Il tutto condito da qualità ed elevata professionalità.

Una di queste occasioni è stata l’importante serata dello scorso 27 marzo, organizzata presso il ristorante ”Al Carroponte” di Bergamo dal patron e sommelier Oscar Mazzoleni: una degustazione delle nobili bollicine francesi della maison Boizel, che ha avuto come testimonial ufficiale Federico Graziani, già noto professionista del vino e miglior Sommelier d’Italia nel 1998, nonché collaboratore di sala di Gualtiero Marchesi, Cracco e Aimo Moroni. Oscar Mazzoleni, classe 1979, già Chevalier de l’Ordre des Coteaux de Champagne, ambita onorificenza che viene attribuita alle figure più eminenti nel mondo che si distinguono per la competenza a desiderio di promuovere la conoscenza dello Champagne, ama definire il suo ristorante un Bistrò dove ognuno può liberamente vivere i propri momenti di relax enogastronomici con amici e colleghi di lavoro, in un ambiente informale ma accogliente.”

 

 

Al Carroponte

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi